Lidia Riviello, Primo Video

primo video

nel primo video sembravamo essere passati
dal primo canale alla vastità di praterie.
ma le nature sintetiche che ci stavano nutrendo
invasero la terra.
uno squalo di carta contro uno squalo di creta
e la periferia si illumino’
di america.
senza intervallo, la trasmissione
delle onde magnifiche e solide
devasto’ il campo di grano,
la mamma stava appena dando un nome
al vuoto materno.s
al nord passavano bombe intanto
decisamente lineare il paesaggio
senza appellativi new romantic.
si chiama paesaggio precostituito
trovi di che alimentarti ma non altro.

(Da Ritorno al video, Signum Edizioni 2009)