Elisabetta Destasio, La resina troncale

la resina troncale
dal larice
suda per dare voce
ai morti

tu, di ordinaria assenza
ricami uno sguardo
sul sentirti venire

il tentativo cade a goccia
sopra al fiorire inerme di pervinca
viola notte,

immobile: il vuoto.

(Inedito)