Rita Greco, Era facile per voi

Era facile per voi
stare nelle parole quiete
dire buongiorno
buonanotte
ti va un caffè
ci vediamo dopo
e chiudere così
il circo sonnolento della vita.
Io invece avevo parole dure
o troppo dolci per essere comprese
ronzii che sciamavano nella testa
dubbi balbettanti
silenzi addirittura
qualche volta un urlo
che tagliava in due la verità
e per questo
per questa colpa inenarrabile
fui derisa a morte.

(Da La gioia delle incompiute, Ladolfi editore 2021)