Mauro Lamantia, Come di marea

Poi questo alzarsi poco a poco
come di marea, dentro
un magma
un irradiarsi di folgore
come la rivelazione che giunge
cogliere un segreto che dev’esserci
un segreto che s’avverte
un segreto

(Da Formulario, Nulla Die Edizioni 2021)

Pubblicato da

Critica Impura

Letteratura, filosofia, arte e critica globale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...