Ivana Maksić, Complice

SAUČESNIK

Da li je vaše ime bitno

Oslikava li ono vaše poreklo, neku
može biti skrivenu osobinu, načelo
zbog kog postojite
Kazuje li mi vaše ime o strahu
koji je samo vaš O zlodelima
koje ste počinili O navici
da sve važno zaboravljate
a nevažno ponavljate

Je li makar jezik na kom pišete to ime neotuđiv
Možete li s pravom reći da ste njegov saučesnik

*

Complice

Il tuo nome è importante?

Riflette la tua origine, può contenere
delle peculiarità nascoste, il principio
che è la causa della tua esistenza?
Il tuo nome mi dice qualcosa della paura
che è esclusivamente tua? Dei crimini
che hai commesso? Della tua abitudine
di dimenticare le cose importanti
ripetendo quanto è invece irrilevante?

La lingua in cui scrivi il tuo nome è almeno inalienabile?
Puoi affermare di esserne suo complice?

 

(Da La mia paura di essere schiava, Gilgamesh Edizioni 2015)

Pubblicato da

Critica Impura

Letteratura, filosofia, arte e critica globale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...